Browsing All posts tagged under »Taittinger«

English Sparkling VS Champagne

gennaio 22, 2018

1

L’attore comico inglese  Peter Ustinov descrisse l’inferno come un melting pot di puntualità italiana, umore tedesco e vini inglesi. Erano gli anni 70′ e forse Peter non aveva previsto il cambiamento climatico in corso, che ha reso gli english sparkling i rivali più agguerriti dello champagne. Tanto che la maison Taittinger ha iniziato a produrre […]

Classifica Blanc de Blancs 2014 : i millesimati 2005 e 2006

dicembre 20, 2014

0

Proseguiamo con la classifica dei Blanc de Blancs con le annate dal 2005 al 2009. ANNATA  2005 E’ stato un millesimo di calore ed, a volte, anche di stress. Si riconosce grazie al suo tenore zuccherino, note di frutta esotica ( agrumi canditi) e struttura ricca ma poco consistente e che manca di energia. I […]

Taittinger celebra o futebol e la Francia no…………..

maggio 18, 2014

0

  La bevanda officiale della coppa del mondo 2014 in Brasile è Taittinger. La FIFA voleva uno champagne distribuito mondialmente , con un nome famoso in modo da rispondere ai bisogni di un evento importante come è la coppa del mondo, specie se si svolge in mercati molto interessanti come quello brasiliano. Taittinger ha risposto […]

Classifica delle migliori marche di Champagne 2013: terza parte

marzo 7, 2014

2

Proseguiamo la nostra classifica sulle migliori marche di Champagne con la terza parte, quella che si occupa delle posiziono che vanno dalle 15 alla 30. Facciamo un piccolo riassunto della classifica fino alla posizione 15: 1 L Roederer- 2 Pol Roger- 3 Bollinger -4 Gosset- 5 Dom Perignon-6 Jacquesson- 7 Krug- 8 Salon-      9 Deutz- 10 […]

Guida ai migliori Champagne anno 2011: quelli con fermentazione malolattica

dicembre 20, 2011

0

La fermentazione malolattica, cioè la trasformazione dell’acido malico in acido lattico, è praticata e controllato nello Champagne fin dagli anni 60′. E’ una seconda fermentazione  che inizia subito dopo quella alcolica, e che provoca una “caduta” dell’acidità nel vino. La ragione principale sul perchè di fare la malolattica è quella di ridurre il rischio di […]

Le Grands Crus dello Champagne: Ambonnay

settembre 8, 2011

1

Gli Champagne delle grandi Maison ( Moet,Veuve, Roederer, Taittinger etc etc etc) per la maggior parte sono presentati come vini d’assemblaggio composti da uve provenienti dai comuni dell’Aube,Aisne e Marne. I Vigneron recoltant manipulants, invece propongono sempre vini di crus, che esprimono la tipicità particolare del loro villaggio. Questi villaggi sono classificati secondo una scala […]

Bio e Champagne

aprile 19, 2011

0

Anche in una terra difficile come lo Champagne l’agricoltura biologica delle vigne si sta affacciando rapidamente. Difficile perchè è una regione dove le precipitazioni medie sono molto elevate e dunque le vigne sono soggette a funghi e muffe che sono difficilmente trattabili con i metodi dell’agricultura biologica. Comunque sull’esempio della Roederer che per la sua […]