Primeurs 2013 a Bordeaux

Posted on 2 aprile 2014

0


Ok siamo arrivati stamattina, martedì 2 aprile, a Bordeaux per i Primeurs 2013. Appuntamento molto presto, aereo alle 7h10 a Nizza e arrivo a Bordeaux verso le 9h00. Splendida cittadina affacciata sulla Garonna, tutto qui è improntato sul commercio e turismo del vino con uffici turistici, visite guidate ai vigneti, splendide enoteche e tutto ciò che alimenta il business del nettare di bacco. Stamattina appuntamento al Palazzo della Borsa del vino, in pieno centro cittadino, dove erano presenti la maggior parte dei vini dell’intera AOC. Il millesimo 2013 sarà assaggiato da professionisti del mondo intero per valutare la qualità, prima che i proprietari fissino il prezzo del vino. Ma alla fine come si è presentata l’annata 2013? innanzitutto non è stato all’altezza delle mitiche annate del 2009 e del 2010 considerate superlative; siamo a livello delle altre annate 2011/12 che vengono considerate “eterogenee” e da bere molto giovani. Una primavera molto difficile, la vendemmia in mezzo alla pioggia ecco in poche parole l’annata per i vini rossi.

palais de la bourse a Bordeaux

palais de la bourse a Bordeaux

Ben sottolineato i vini rossi perché con i vini bianchi si suona un’altra musica. La raccolta è stata prima della pioggia, le condizioni climatiche dell’anno non hanno  penalizzato la maturità del sauvignon blanc e semillon ma anzi, ne hanno accentuato la freschezza. Stamattina ho assaggiato dei Pessac Leognan bianchi stupendi con ottima propensione per l’invecchiamento, insomma un millesimo ….in bianco!! Il sistema dei Primeurs è una pratica in uso a Bordeaux che è unica al mondo. Praticamente consente al vigneron di fare cassa vendendo un vino che sarà commercializzato che due anni più tardi. Per il cliente finale questo  sistema permette di acquistare oggi il vino ad un prezzo nettamente inferiore di quello che sarà proposto alla messa in commercio delle bottiglie nel 2015.

maison du vin bordeaux

maison du vin bordeaux

Da martedì 2 aprile fino a giovedì 4 aprile, circa 6000 professionisti del mondo intero, sono invitati per la degustazione dei primeurs che avviene in 30 diversi posti del vigneto Bordeaux. In questi luoghi si possono degustare le 200 crus più prestigiose e tutte le AOC di Bordeaux. Personalmente ho scelto il Palazzo della Borsa del Vino a Bordeaux, dove sono presenti quasi tutte le AOC, e la degustazione a Château Angelus di mercoledì. Oggi e domani insieme ai miei colleghi, Anthony Fordham e Massimo Dimarco, ci tufferemo nella marea del 2013 e a presto le nostre conclusioni!!!!

A Bientot

Annunci