Vigneti Unesco: a breve anche Champagne e Borgogna

Posted on 6 marzo 2014

1


Si mettono insieme le regioni dello Champagne e della Borgogna per potere classificare i propri vigneti come patrimonio riconosciuto dall’Unesco. E’ dal 2013 che si parla di questa doppia candidatura che la Francia presenterà ufficialmente. Sperano oltralpe di vedere trionfare i due paesaggi vinicoli che si aggiungerebbero alla Loira e Saint Emilion. Su quasi 1000 siti classificati come patrimonio dell’umanità, solamente 9 sono vigneti.

1- Italia abbiamo Portovenere e le Cinqueterre con leisole classificato nel 1997.

il classico paesaggio delle cinqueterre

il classico paesaggio delle cinqueterre

2- Francia Saint Emilion ( 1999). Saint  Emilion è un esempio di patrimonio vinicolo che è sopravissuto ai secoli ed è arrivato intatto al XXI secolo. A parte alcuni mitici vigneti, il villaggio medioevale dell’omonima cittadina è spettacolare.

3-  Francia-Val de Loire tra Sully e Challones ( 2000). Valle della Loira, territorio vinicolo, commerciale e ricco di bellezze architettoniche: cittadine come Orleans, Chinon, Saumur, Tour che sono anche regioni di produzione vinicole.

4-Austria  Wachau ( 2000). Il Wachau è uno splendido esempio fluviale costeggiato dalle montagne con il contorno dei vigneti che regalano splendidi vini bianchi.

5-Portogallo con la  Alta Valle del Duoro (2000).Quella dove si produce anche il famoso vino Porto, e ospita vigneti da più di 2000 anni. paesaggio di una bellezza estrema che si snoda lungo il corso del fiume Duoro con vigneti che contornano la valle.

6- Portogallo-isola di Pico  nel 2004. E’ una piccola isola vulcanica (987 ha) dell’arcipelago delle Azzorre con la particolarità dei tipici muretti in pietra che chiudono le vigne, per proteggerle dal vento e dall’acqua marina. Le origini di questi muretti risalgono al XV secolo.

isola di pico ed i suoi vigneti

isola di pico ed i suoi vigneti

7-  Germania – Valle del Reno media  2004; I 65 km della media  Valle del Reno ci offrono, da secoli, paesaggi leggendari con vigneti mitici, castelli e città stupende.

la bellezza della valle del reno

la bellezza della valle del reno

8-  Svizzera-Lavaux 2007. Lo stupendo paesaggio vinicolo di Lavaux con i suoi vigneti a terrazza che si affacciano sul lago.

vigneti a lavaux

vigneti a lavaux

9- Ungheria – paesaggio del Tokaj. Il paesaggio del Tokaj rappresenta l’esempio vivente della lunga tradizione: colline, fiumi, vigneti, labirinti di cantine soterranee tutto incentrato sulla produzione del mitico vini dei Re

Annunci