Most expensive ovvero i più cari vini al mondo 2012

Posted on 16 gennaio 2013

1


Il sito Wine Searcher ha fatto una classifica che vede i top 50 vini al mondo, quelli più costosi, più rari,più richiesti dagli appassionati internazionali. La classifica è basata appunto sulle richieste dei clienti a wine searcher che è un sito che fissa un prezzo medio del vino in questione, analizzando diversi wine store via web nel mondo.  Questa classifica da l’esatta richiesta dei vini nel mondo.La classifica è monopolizzata dai vini francesi con l’intrusione di un paio di vini americani, uno australiano, un porto, un tedesco e via dicendo. Vini italiani cercasi all’orizzonte………….

Ecco la classifica dei primi dieci vini:

1- Richebourg Grand Cru, Henri Jayer– Borgogna Francia

henri jayer

henri jayer

Il grande vigneron Henri Jayer francese, scomparso nel 2006 all’età di 84 anni, continua a stupirci e deliziarci con la longevità delle sue creature.Con un prezzo medio di $14’395( circa 10’801€)calcolato sulle tre annate. Il 1987 è stato l’ultima annata che Henri fece del Richebourg. Ecco spiegata anche il perché della sua rarità.

2- Romanèe Conti Grand Cru, Domaine de la Romanee Conti-Borgogna Francia

romanee conti

romanee conti

Questa Grand Cru era stata eletta come la most expensive nel 2011.

3-Crox Parantoux Premier Cru-Henri Jayer- Borgogna Francia

henri jayer

henri jayer

Ecco la bottiglia che segnò la leggenda di Henri. Acquisto l’appezzamento nel 1950 quando vi si coltivavano i carciofi. Lui, come al solito, vide molto lontano e pianto Pinot Noir nei due ettari,  si trovano nel comune di Vosne Romanee, che sono situati appena sopra la famosa Grand Cru Richebourg.

Dopo tre vini rossi monumentali ecco la volta del primo vino bianco

4- Montrachet Grand Cru, Domaine Leflaive-Borgogna Francia

domaine leflaive

domaine leflaive

5-Scharzhofberger Riesling Trockenbeerenauslese. Egon Muller-Scharzhof -Mosella Germania

egon muller

egon muller

Splendido Rieslig con muffa nobile dai profumi fantastici.

6- Montrachet Grand cru, Domaine de la Romanèe Conti-Borgogna Francia

domaine de la romanee conti

domaine de la romanee conti

7- Musigny Grand Cru, Domaine George Roumier – Borgogna Francia

musigny

8- Echezeaux Grand Cru, Georges et Henri Jayer-Borgogna Francia

echezeaux

9-Musigny Grand Cru, Domaine Leroy- Borgogna Francia

musigny leroy

musigny leroy

10-Petrus- Bordeaux Francia, dopo l’egemonia della Borgogna finalmente il primo Bordeaux

11- Clos Ambonnay Krug- Champagne Francia è il primo Champagne della Classifica e poi al 36emo posto troviamo il Clos du Mesnil  ed al 41 emo la Collection sempre di Krug

12-La Tache Grand Cru, Domaine de la Romanèe Conti–Borgogna Francia

13- Cabernet Sauvignon Screaming Eagle- Napa Valley California il mitico vino americano che è ormai diventato un vino di culto, grazie anche alla limitata produzione: tra 5000 e 9000 bottiglie annue.

screaming eagle

Al 32 emo posto troviamo un monumento d’Australia: Seppeltsfield Paracentenary 100 years Old Vintage Tawny proviene dalla Barossa Valley ed ha il titolo di vino australiano più costoso. E’ un vino fortificato, cioè tipo Porto, ed è un blend di Grenache, Shiraz e Mourvedre invecchiato per 100 anni ed appunto questo lungo invecchiamento che determina rarità e qualità. La Vintage 1912, messa in commercio nel 2012 ha ottenuto 100/100 da James Halliday, il massimo esperto di vini australiani, cioè la perfezione. Al 47 emo posto si piazza il Vintage Port Nacional della Quinta do Noval.

 

Annunci