Serrabianco 2010 IGT Marche Bianco

Posted on 23 agosto 2011

0


L’azienda Colli di Serrapetrona, nasce nel 2000 a Serrapetrona, un piccolo comune dell’entroterra Maceratese, i cui terreni si trovano ad un altezza di media di 500 m slm. La superficie totale di proprietà è di 56 ettari, di cui 20 vitati; i restanti sono adibiti a bosco e ad uliveti, di cui per quest’ultimo per una superficie di circa 2 ettari.

Ottenuti da vitigno autoctono Vernaccia Nera, i nostri vini sono il risultato di un’iniziativa unica di valorizzazione del territorio, attenta alla ricerca storica e al recupero della tradizione. La prima scoperta, nella biblioteca storica del Barone Spitaleri di Muglia, un Annuario del 1893 dove la Vernaccia Nera viene identificata come miglior vitigno a bacca rossa delle Marche.

 

Il vino degustato è un bianco : Serrabianco, un IGT Marche composto da un assemblaggio di Pecorino e Sauvignon Bianco in percentuale al 50%. Le bottiglie prodotte sono 3500 in appezzamenti di vigneto ad una altitudine di 450/550 mt slm con una resa di 80 q per ettaro. Le uve sono raccolte normalmente nella seconda decade do ottobre e la fermentazione , in vasche di acciaio,dura 7 giorni con una T controllata di 17°; dopodiché il vino riposa altri 5 mesi prima di essere commercializzato.

Il vino si presenta con un colore giallo paglierino molto tenue, con riflessi trasparenti. Al primo naso è fine, ampio,floreale, l’uva è matura. Il secondo naso si apre molto timidamente su aromi di pesca, melone,camomilla, ginestra intervallati con un aroma persistente che ricorda le foglie di pomodoro ed il ribes. Abbastanza mieloso. In bocca l’attacco è fresco e bilanciato che stempera l’alcolicità evidente, con una ottima gradevolezza. E’ un vino di carattere che mostra il suo legame al terroir con un’acidità quasi minerale ed una sapidità finale. La persistenza è buona anche se marcata dall’alcool. Vino da godersi con antipasti di mare ed un risotto agli asparagi.

16/20

Annunci