Joseph Mellot, les vignes du rocher blanc Sancerre 2008

Posted on 11 maggio 2011

0


Joseph Mellot è una delle figure più emblematiche del Centro loira e precisamente dell’AOC Sancerre. Les Vignes du Rocher Blanc è una bottiglia che è prodotta solamente nella migliori annate, l’espressione perfetta de Sancerre con un incredibile equilibrio tra mineralità e potenza aromatica.

Siamo su una piccola vigna di Sauvignon Blanc con un suolo di silex e con un’ottima esposizione che nelle ottime annate porta ad un’eccellente maturazione dell’uva.

Il colore di questa magnifica cuve ci rivela un colore giallo pallido molto luminoso.

Il naso è potente e complesso con una predominanza di note d’agrumi e frutti maturi con un’evoluzione verso la frutta esotica come il frutto della passione. Il terroir ricco di silex  si mostra con caratteristiche note di pietra focaia.

La bocca è ampia, piena, con un finale molto fresco ed una ottima persistenza finale su note aromatiche.

Questo splendido vino ha ancora  anni di vita davanti a se. Già da ora si degusta magnificamente. Io lo proporrei con un ottimo formaggio, magari di capra a pasta molle come il famoso Crottin di Chavignol o la robiola di Roccaverano e di Mondovi nel Piemonte. Il formaggio esalta le caratteristiche del vino e la sua freschezza e mineralità accompagnano delicatamente questi due elementi.

18,8/20

Annunci