La cantina privata più bella del mondo

Posted on 9 maggio 2011

0


Michel Chasseuil, detto il monaco, è considerato il proprietario della più preziosa collezione di bottiglie al mondo. Adesso ha 67 anni e dopo una vita passata a collezionare bottiglie adesso ne ha circa 25000 con 5000 referenze. Adesso che è in pensione la sua residenza è un piccolo maniero vicino a Poitiers ed è qua che nasconde e conserva il suo piccolo tesoro. Tra le sue bottiglie di prestigio troviamo 5 magnum da leggenda:  Petrus 1945, Mouton Rothschild et Cheval Blanc 1947, La Fleur 1961, Le Pin 1982. Poi si trovano anche dei piccoli tesori come la collezione del Domaine de la Romanee Conti, una bottiglia per annata dal 1904 al 2005 tra le quali la famosa annata 1945 dove sono state prodotte solamente 300 bottiglie,( a causa della philloxera la vigna era stata reimpiantata). Poi ancora la collezione di Petrus che inizia in una vetrina dove spicca un magnum 1999 della stessa proprietà ( Parker gli aveva dato un 100 punti, e adesso vale una fortuna). Comunque la verticale di Petrus va dal 1945 al 2005, mancano le bottiglie del 1956 ( causa grave gelata nel Bordolese), 1965 e 1991 ( ritenute annate indegne). Fino ad arrivare a bottiglie del 1811. Altro pezzo rarissimo della sua  collezione è un vino del Portogallo: Quinta de Noval 1931 unico esemplare conosciuto ad oggi,proveniente da circa 500 ceppi di vigna nell’alta valle del Duoro esenti dall’attacco della philloxera . Quinta do Noval 1963, Michel Chasseuil acquistò una cassa da 12 dopo una degustazione in un famoso ristorante parigino e le pagò esattamente  700 franchi, anche perchè non interessavano a nessun altro collezionista. Oggi la stessa singola bottiglia viene venduta a 5000 euro. Come le bottiglie di Bollinger 1928 e 1945, Krug Clos du Mesnil 1979 bottiglie che lui ha comperato a niente e che oggi la gente si batte per averle.Insomma la cantina privata più importante del mondo, E’ di questi giorni la notizia che Michel sta subendo un’assedio da parte di un magnate russo che ha offerto 15 milioni di euro, mentre un altro ricchissimo cinese gli ha offerto 1 milione d’euro per le sue più belle 100 bottiglie , che sono state oggetto anche di un libro pubblicato l’anno scorso. Sembra che il signor Michel non sia per nulla intenzionato a vendere il suo tesoro.

Annunci
Posted in: francia, vini rari