Il migliore ristorante del mondo

Posted on 23 aprile 2011

0


Per il secondo anno consecutivo il Noma di Copenaghen è stato nominato miglior ristorante al mondo nella speciale classifica San Pellegrino World’s 50 best restaurants, elaborata con il contributo di oltre 800 grandi chef e scrittori culinari di ogni parte del globo. La riconferma del Noma sottolinea, ancora una volta, il crescente successo della cosiddetta New nordic cuisine e l’affermazione di Copenaghen quale destinazione gastronomica di livello mondiale. Il nome del ristorante della capitale danese corrisponde, in particolare, alle iniziali dell’espressione Nordisk mad (ossia cibo nordico). Nei menu del Noma, quindi, non si trovano olio d’oliva o altri ingredienti non scandinavi: il suo executive chef, René Redzepi, si concentra su prodotti regionali, come scampi nordici, salmone selvatico, alghe, bacche bottinate e bue muschiato. Dietro al movimento New nordic cuisine c’è infatti l’idea di sviluppare una cultura originale del cibo, specifica per le regioni del Nord, ricorrendo a prodotti locali, in parte ancora da scoprire in modo innovativo e sostenibile. Per vedere un video dedicato al Noma e a René Redzepi, . Per conoscere, invece, la classifica completa dei San Pellegrino World’s 50 best restaurants, con il primo italiano, la modenese Osteria Francescana di Massimo Bottura, al quarto posto, clicca qui . Al secondo posto El Celler de Can Roca ed al terzo il Mugaritz sempre in Spagna. Al quinto posto The Fat Duck di Heston Bluementhal, il primo ristorante francese “Chateaubriand” è al nono posto. New entry di Brasile con il D.O.M. eletto come migliore ristorante del sud America; conferma di Alinea di Chicago come migliore ristorante del Nord America. Per completare la classifica troviamo un terzo ristorante spagnolo, l’Arzak che suggella la terra di Spagna come leader della cucina di qualità.

Annunci